­
PG_collection

Condividiamo una passione.
Disegniamo il futuro.
#disegniamoilfuturo


Progetti e Eventi
Salone del Mobile e Fuorisalone 2019: le Guggenheim Intrapresæ sono presenti con progetti legati al mondo del design


08 aprile 2019

L’aria primaverile torna a elettrizzarsi con gli appuntamenti annuali del Salone Internazionale del Mobile e del Fuorisalone. Anche le Guggenheim Intrapresæ si raccontano durante questa 58a edizione esponendo numerosi e innovativi progetti dal 9 al 14 aprile.

L’Istituto Europeo di Design presenta al pubblico della Design Week Under Pressure. Un percorso immersivo condurrà il visitatore ad una riflessione sui temi della sostenibilità sociale ed ambientale cercando di rispondere alle domande “più urgenti”, provocatorie e inaspettate per riflettere su come sia possibile oggi recuperare il rapporto con la natura e su quali siano gli equilibri del nostro pianeta sempre più “sotto pressione”. Obiettivo finale è l’avvio nei prossimi due anni di 100 progetti di design, partendo dal principio che lo sviluppo della società è possibile soltanto rispettando il concetto di sostenibilità dal punto di vista sociale, economico ed ambientale.

CEDIT – Ceramiche d’Italia, marchio del Gruppo Florim, presenta due nuove collezioni reinterpretando il prodotto ceramico per l’interior design: Policroma di Cristina Celestino e Araldica di Federico Pepe.

“Dietro ogni invenzione, a ogni creatività, c’è una domanda, un dubbio, un Amleto smarrito in cerca di risposte. Per questo LABIRINTI è il titolo che abbiamo dato alla presentazione dei nostri nuovi progetti” afferma Davide Groppi che, in occasione della Milano Design Week,  presenta il suo mondo a Euroluce, il Salone Internazionale dell’Illuminazione e anche manifestazione all’avanguardia nel campo dell’eco-sostenibilità e del risparmio energetico nel settore decorativo e illuminotecnico.

Arper presenta nuove collezioni e prodotti iconici ispirati dal tema “Soft(er)” che rispecchia l’approccio “più soft” al vivere, studiare e lavorare caratteristico del DNA dell’azienda. A guidare il progetto, il team creativo composto da Studio MAIO con la direzione artistica dello Studio Altherr e styling realizzato da Leandro Favaloro.

Nel cuore pulsante del Brera Design District Hangar Design Group presenta: Melissa – Art meets fashion in a kaleidoscope of color; Fazzini – A conceptual take on home textile; De Castelli – Apotheose of metals, from pictures to reality.

Infine, Orsoni è partner di One Works, società globale di architettura e ingegneria, che in occasione del Salone presenta “WAVES”, una installazione  che introduce al pubblico un ciclo di iniziative dal titolo “(f)Acts on Climate Change”. Inoltre, i preziosi mosaici a foglia d’oro e smalti veneziani realizzati dall’antica fornace Orsoni Venezia 1888 compongono elementi di arredo firmati dagli alumni del Primsa Project e esposti presso la sede dell’ Istituto Marangoni .