­
PG_collection

Condividiamo una passione.
Disegniamo il futuro.
#disegniamoilfuturo


Progetti e Eventi
Riunione primaverile dei soci aziendali


Riunione primaverile dei soci aziendali
Riunione primaverile dei soci aziendali
Riunione primaverile dei soci aziendali
Riunione primaverile dei soci aziendali
Riunione primaverile dei soci aziendali
Riunione primaverile dei soci aziendali
05 marzo 2019

Venerdì primo marzo 2019, le aziende socie della Collezione Peggy Guggenheim hanno incontrato la direttrice Karole Vail e lo staff  per la prima riunione dell’anno.

Ospitato presso le sale di Palazzo Venier dei Leoni, l’incontro ha avuto inizio con un saluto di benvenuto presso la caffetteria e si è concluso nelle sale che accolgono la mostra temporanea in corso, passando per la biblioteca e il laboratorio di restauro del museo.

Durante la mattinata il conservatore Luciano Pensabene ha accolto le aziende nel  laboratorio di restauro del museo raccontando loro le principali modalità di intervento per l’analisi delle opere di Edmondo Bacci in previsione della mostra autunnale dedicata al collezionismo di Peggy Guggenheim. Poter osservare da vicino la fattura di un’opera di Bacci ha offerto la possibilità di riflettere sull’essenzialità di investire in strumenti avanzati per il restauro di queste opere “non solo per la ricerca di oggi, ma anche e soprattutto per garantirne l’accesso alle future generazioni” ha affermato la direttrice Karole Vail durante la riunione.

A conclusione della giornata, Grazina Subelytè, Curatorial Assistant del museo, ha guidato i soci in una speciale visita alla mostra Dal gesto alla forma. Arte europea e americana del dopoguerra nella Collezione Schulhof attualmente allestita nelle sale temporanee del museo e visitabile fino al 18 marzo.

In questo anno di omaggio allo spirito dinamico e appassionato di Peggy e alla sua casa, siamo felici di aver ospitato questa riunione di Corporate Membership al museo e vogliamo ricordare il prezioso contributo delle aziende che ogni anno condividono esperienze e conoscenze, promuovono creatività e innovazione, rafforzando il proprio network nel segno dell’arte.


© Roberta Ruggiero