­
PG_collection

Condividiamo una passione.
Disegniamo il futuro.
#disegniamoilfuturo


Salone del Mobile e FuoriSalone 2018: tutti gli appuntamenti da non perdere con le aziende di Intrapresæ


Salone del Mobile e FuoriSalone 2018: tutti gli appuntamenti da non perdere con le aziende di Intrapresæ
Salone del Mobile e FuoriSalone 2018: tutti gli appuntamenti da non perdere con le aziende di Intrapresæ
Salone del Mobile e FuoriSalone 2018: tutti gli appuntamenti da non perdere con le aziende di Intrapresæ
06 aprile 2018

Per il Salone del Mobile e FuoriSalone 2018 le aziende di Intrapresæ si raccontano attraverso progetti ed eventi dal 17 al 22 aprile 2018.

All’interno dello showroom di Arper equilibrio, intuito, famiglia, colore, leggerezza, gioco, valori che l’azienda veicola, sono reinterpretati attraverso il nuovo progetto Kiik di Ichiro Iwasaki, che prosegue la narrazione espressa nello spazio allestito in fiera.

In occasione del centenario dalla nascita di Achille Castiglioni, CEDIT – Ceramiche d’Italia prende parte ad un importante progetto culturale organizzato dalla Fondazione Achille Castiglioni. Il marchio del gruppo Florim ripropone l’iconico vaso in ceramica Lapis progettato nel 1968, confermando, ancora una volta, la forte attenzione che rivolge al mondo dell’arte e del design made in Italy.

Hangar Design Group presenta Collectibles, evento-mostra che porterà al Salone le nuove realizzazioni dello studio creativo. Dal micro al macro, il segno progettuale si snoda intorno a oggetti quotidiani e arredi-scultura oversize, nel segno di una continuità di approccio e di pensiero creativo. Continua anche la partnership con il brand taiwanese Acera, di cui Hangar Design Group cura da anni la direzione artistica, con un temporary store che ospiterà anche un’installazione luminosa dell’artista Domenico Pellegrino.

Rubelli è partner del progetto Tram Corallo di Cristina Celestino, un emozionante viaggio per le vie di Brera a bordo di uno storico tram con gli interni Rubelli, e collabora con l’istituto Marangoni nello spazio del Salone dedicato alle scuole di design. Qui presenta l’opera di Mijal Lebel, giovane illustratrice israeliana che ha da poco terminato il suo stage presso Rubelli.

Orsoni partecipa a Superloft dell’Arch. Giulio Cappellini con i progetti di quattro giovani designer emergenti per una rivisitazione del classico in chiave moderna e artistica.
Nella medesima location Trend Group è partner di Linvisibile con Sistema Scorrevole Marea Marechiaro progettato dall’Arch. Giulio Cappellini.

Swatch continua ad avvicinare l’arte alle persone con l’esposizione TIME TO ART che prenderà forma lungo via Montenapoleone. Qui l’artista Stefano Ogliara Badessi ed il fotografo Xepo W.S. interagiranno con il pubblico coinvolgendolo nei propri processi creativi. Swatch rinnova, inoltre, la collaborazione con IED-Istituto Europeo di Design e dà la possibilità a 23 studenti di personalizzare 24 maxi Swatch che saranno esposti al Montenapoleone Vip Lounge.

Mapei sostiene l’Architetto Simone Micheli che darà vita, all’interno del Design District di Lambrate, al Regeneration Hotel: un happening espositivo volto all’interazione tra pubblico e spazio, che avrà come focus il racconto del processo di riqualificazione della struttura alberghiera contemporanea. Promuove, inoltre, l’installazione The secret colors of Milan nata dalla collaborazione tra l’Architetto Marco Piva e Marie Claire Maison presso la Galleria Manzoni.

IED continua a coinvolgere i propri studenti con importanti realtà imprenditoriali e partecipa alla Design Prade del 18 aprile che si terrà lungo le 5VIE celebrando, così, la creatività e il design. Sostiene, inoltre, A come Atipico! – Design per la neurodiversità, un progetto di utilità sociale che affronta i problemi vissuti dalle persone nello spettro autistico.