­
PG_collection

Condividiamo una passione.
Disegniamo il futuro.
#disegniamoilfuturo


La fabbrica bella: cultura, creatività, sostenibilità.


La fabbrica bella: cultura, creatività, sostenibilità.
09 novembre 2016

La fabbrica bella: cultura, creatività, sostenibilità. è il titolo della XV Settimana della Cultura d’Impresa, dal 10 al 24 novembre, che promuove il patrimonio storico e culturale delle aziende italiane.
Promossa da Confindustria e organizzata da Museimpresa, l’evento si articola in più di 60 eventi diffusi su tutta Italia: dagli incontri di approfondimento, ai convegni, laboratori didattici e creativi, visite guidate, aperture straordinarie di edifici, mostre e rassegne cinematografiche.


Le due Intrapresæ Rubelli e Gruppo Campari saranno anche quest’anno tra le aziende protagoniste aprendo le porte rispettivamente del loro archivio e della Galleria offrendo al pubblico la possibilità di scoprire le due storiche realtà aziendali.


Gruppo Campari vi aspetta per visitare la mostra Bittersweet Symphony ( in visione fino al 22 dicembre), curata da Marina Mojana, direttore artistico di Galleria Campari, e da Fabrizio Confalonieri, è un’esposizione sensoriale interattiva che coniuga le arti figurative con altre discipline, dalla musica al cinema, passando per il costume e l’alta profumeria, in un percorso che coinvolge i cinque sensi, alla scoperta delle due anime che convivono armoniosamente nel Campari: il Dolce e l’Amaro.


Creatività sul Filo è invece la proposta dell’archivio aziendale Rubelli che apre le porte del suo palazzo sul Canal Grande ad estimatori e curiosi dell’arte tessile, esponendo circa 200 degli oltre 6000 documenti storici della proprietà Rubelli. Come il disegnatore di un tempo, il designer di oggi si confronta con le tendenze del gusto, il variare di forme decorative, il succedersi di mode e di nuove tecniche e tecnologie. Un percorso guidato culturale e divertente che, novella Via della Seta dall’Oriente all’Occidente, si presta a svelare i segreti del genio creativo.


Per informazioni sulle iniziative è possibile scaricare il programma a questo link.


*Le iniziative non sono organizzate dalla Collezione Peggy Guggenheim.